7 tecniche semplici per Condizionatore

La Migliore Guida: Condizionatore

 

Considerati i primi aspetti di rilevanza strutturale, sar importante prendere in esame le proprie esigenze, per poi valutare in relazione ad esse le prestazioni della macchina stessa, che costituiscono a nostro avviso il secondo fattore decisivo. Il primo elemento da tenere presente circa il fattore prestazioni riguarda l'ambiente in cui volete usare il condizionatore, in particolare le da rinfrescare.

 

In ogni caso vi facciamo notare che nelle informazioni del prodotto troverete indicazioni come "adatto per ambienti di ca. 60 m" che vi aiuteranno nella scelta del prodotto adatto a voi. Nelle sezioni che seguono andiamo a vedere pi nel dettaglio gli aspetti che si possono esaminare per valutare le prestazioni di un condizionatore.


 

 

Per avere un valore di riferimento puramente indicativo per calcolare di quanta potenza avete bisogno per refrigerare in modo soddisfacente una verse, dovrete moltiplicare il valore di per city quadrato. Sottolineiamo che tale calcolo solo orientativo, perch vi sono anche altri fattori che influiscono sul funzionamento del condizionatore. Li segnaliamo per completezza: La grandezza delle finestre e la loro esposizione; Il grado di isolamento termico delle pareti e la loro esposizione; Il numero delle persone presenti nella verse; Il tipo di luci usate per l'illuminazione della stanza; La presenza di eventuali fonti di calore in funzione, come un computer, un fornetto o un ferro da stiro.

 

Ecco comunque una tabella che riassume il livello di BTU adatto in base alle dimensioni della stanza/appartamento da rinfrescare: SuperficieBTU/ora 20 m5.000 30 m8.000 40 m11.000 50 m13.000 60 m16.000 70 m19.000 80 m21.000 90 m24.000 100 m27.000 Esiste poi una relazione tra BTU/h e wattaggio del condizionatore:. Pertanto, alla luce di quanto visto prima, questo il rapporto tra metratura della verse e wattaggio necessario: SuperficieKWh 20 m1,5 30 m2,4 40 m3,2 50 m3,8 60 m4,7 70 m5,6 80 m6,2 90 m7,1 100 m7,9 Va comunque detto per chiarezza che i calcoli riportati qui sopra sono approssimativi: innanzitutto, bisognerebbe tener conto del volume degli ambienti da rinfrescare e non solo della metratura dei loro pavimenti; inoltre, come segnalato sopra, ci sono molti altri dati e caratteristiche che influiscono sulla potenza di refrigerazione necessaria.

 

L'unica Strategia Da Usare Per Condizionatore

 

Di conseguenza maggiore sar la quantit di aria trattata, migliore sar la qualit del condizionatore. Nella scheda tecnica potete trovare indicato anche il valore relativo alla portata d'aria per livello di velocit di erogazione: diminuendo la velocit di ventilazione, diminuir anche la quantit di aria trattata. Un buon condizionatore pu avere una portata d'aria di circa 250/310/350 m3/h.

 

Sempre in merito alle prestazioni utile considerare se il condizionatore preso in esame funzioni con un sistema aria-aria o aria-acqua. Va detto che i sistemi aria-acqua sono ormai sempre pi rari perch i produttori preferiscono concentrarsi sulla tecnologia aria-aria per le ragioni che ora vedremo. I modelli che funzionano con sfruttano l'evaporazione dell' acqua e, possono infatti raggiungere ben 17.000 BTU, tuttavia presentano lo svantaggio di avere consumi pi elevati e di richiedere maggiore manutenzione a causa della formazione di calcare, perch richiedono la presenza di una cisterna per l'acqua.

 

I principi Basici Di Condizionatore Condizionatore For Dummies

 

 

Nel caso di un condizionatore portatile altamente performante la tanica dell' acqua pu raggiungere i e garantire un funzionamento continuo fino a circa 5-6 ore, dopodich la tanica deve essere nuovamente riempita. D'altra parte, i condizionatori che sfruttano il sistema sono meno potenti, presentano valori nettamente inferiori dal punto di vista della portata, ma hanno i grandi vantaggi di non avere un' autonomia legata alla capacit della tanica e di non richiedere una particolare manutenzione per contrastare l'eccessiva formazione di calcare.

 

Infatti di solito i condizionatori portatili permettono l'attivazione di pi funzioni. Non sono tutte indispensabili e la loro importanza commisurata all' uso che intendete fare del condizionatore, ma indichiamo comunque questo aspetto come il terzo fattore da considerare nella scelta del condizionatore portatile, perch la presenza di funzioni pu renderlo pi flexible e quindi adatto a soddisfare una gamma di esigenze pi ampia.

 

Alcune note Inesatte Dichiarazioni Su Condizionatore

 

Nei modelli pi avanzati si pu regolare con un telecomando;: regola il funzionamento durante le ore notturne, permettendo al condizionatore di essere particolarmente silenzioso;: rileva la temperatura e regola automaticamente la potenza refrigerante necessaria;: funzione aggiuntiva che permette di far circolare pi rapidamente l'aria condizionata nella stanza;: funzione accessoria che regola l'umidit dell' aria.

 

I Fatti Su Condizionatore RivelatiI Fatti Su Condizionatore Scoperti

 

 

Una buona deumidificazione pu superare anche i 30 l al giorno circa. Naturalmente se la vostra esigenza principalmente quella di deumidificare l'aria, un condizionatore portatile non sar sufficiente e vi suggeriamo di valutare piuttosto l'acquisto di un deumidificatore;: nei migliori modelli questa funzione rileva l'eventuale produzione eccessiva di ghiaccio ed effettua uno.

condizionatore

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15

Comments on “7 tecniche semplici per Condizionatore”

Leave a Reply

Gravatar